Biografia - phosgraphis-art

CLAUDIO RE | Fotografo
P h o s G r a p h i s A r t
Vai ai contenuti

Menu principale:



Nato e residente a Verbania.
Laureato in Chimica presso l’Università degli Studi di Pavia, lavora attualmente presso un laboratorio chimico di ricerca. Studioso del potente mezzo comunicativo della fotografia, esso è alla ricerca di una sempre maggior personalizzazione del proprio materiale fotografico. A ciò si deve la scelta d'abbandonare totalmente il colore in favore del bianco e nero, accompagnato dall’utilizzo di apparecchi analogici. Fortemente attratto dalle dinamiche della psiche umana, sperimenta diversi approcci tecnici e comunicativi nel difficile intento di raccontare attraverso le immagini i profondi stati d’animo dell’uomo.

La letteratura permea sempre più i suoi progetti, divenendone ispiratrice e linea guida. Il testo si fa immagine, in un complesso processo di traduzione volto a fissare graficamente lo scorrere letterario. Ogni suo progetto si sviluppa dal connubio tra una particolare tematica e uno o più testi che a essa si associano.

Da sempre affascinato dall'aspetto creativo della fotografia, si dimostra conoscitore di tecniche meno usuali, in grado, però, di prestarsi al meglio alla concretizzazione dei propri intenti. A ciò si deve la sua sperimentazione nell'ambito delle antiche tecniche fotografiche quali la cianotipia, callitipia e argirotipia e l'interesse verso la fotografia analogica di medio e grande formato.

I progetti fino a ora sviluppati sono: Silenzi nascosti (2011), Studio per realizzazione della coscienza di sé (2011-2012), Armonico smorzato (2012), Yenisey (2011-2013), Trigger (2012-2014). Il suo ultimo lavoro, Fabula milesia (2014-2016), ripercorre graficamente le gesta di Amore e Psiche (Apuleio) attraverso un'analisi psicologica del profondo, orientata all'esaltazione del femminile, nella sua più profonda essenza.
Presso lo Spazio Arte Carlo Farioli a Busto Arsizio nel 2014 ha partecipato al Festival Fotografio Europeo, a cura dell'archivio Fotografico Italiano (AFI), con la mostra personale del suo lavoro, Trigger (Storia di uno sguardo).
Dal 29 settembre fino al 20 ottobre è in mostra personale presso la galleria Aglaia Arts and Crafts con il suo ultimo lavoro, Fabula Milesia.


Re Claudio


Claudio Re © 2018
Torna ai contenuti | Torna al menu